Verona, azienda introduce permesso per prendersi cura degli animali domestici

Permesso di 8 ore annue per prendersi cura dei propri animali domestici: ecco come cambiano i benefit di un'azienda veronese.

Permesso per prendersi cura degli animali domestici

Permesso per prendersi cura degli animali domestici, il sogno di ogni proprietario di pets. Ed è la realtà per i dipendenti di un'azienda di Verona che ha deciso di introdurre tra i benefit a disposizione per migliorare il benessere dei dipendenti anche delle ore di permesso per poter seguire cani e gatti, curarli, portarli magari a visita dal medico veterinario.

L'azienda Ball Beverage Packing di Nogara, in provincia di Verona, è una multinazionale che produce lattine che conterranno poi delle bibite. Nel nuovo piano di welfare e dopo 11 mesi di contrattazioni per la firma del contratto integrativo, ecco delle belle novità per i possessori di animali domestici. I dipendenti avranno un permesso di 8 ore all'anno per curare l'animale domestico. Cani, gatti, conigli nani, furetti e anche iguane: se i lavoratori avranno bisogno di un permesso per portarli dal veterinario o prendersi cura di loro, adesso potranno chiederlo.

Un nuovo contratto per la gioia dei 150 dipendenti, che segue le tendenze che soprattutto in molte aziende del Nord Italia si stanno delineando a livello aziendale e di welfare. Oltre all'assistenza sanitaria integrativa, alla previdenza, alle mense, all'auto, ecco opzioni decisamente più interessanti per garantire il benessere di tutti i dipendenti. Come il "maggiordomo", che può fare piccole commissioni. E ore di permesso necessarie per poter garantire anche il benessere dei pets.

Enrico Bassi, direttore delle risorse umane, spiega:

A fronte della richiesta di aumenti salariali abbiamo raggiunto un accordo che si discosta dai modelli tradizionali e che ruota intorno ai cardini della formazione e del welfare.

E così accanto ai 7 giorni di permesso per la nascita di un figlio e permessi per gravi motivi famigliari estesi anche a parenti di terzo grado, ora anche il maggiordomo aziendale e i permessi per animali domestici.

Foto Pixabay

  • shares
  • +1
  • Mail