Questi cani farebbero di tutto per avere delle attenzioni

Pensate che il vostro cane sia sempre a caccia di attenzioni? Remy e Bomber lo sono di più!

Remy e Bomber

Oggi vogliamo raccontarvi una storia davvero buffa. Protagonisti della vicenda sono Remy e Bomber, due cagnolini scapestrati che amano attirare l’attenzione, e che hanno pensato bene di farlo chiamando per ben undici volte il numero di telefono della polizia. A raccontare la strana vicenda è stato lo stesso padroncino dei due quattrozampe, il quale si è detto esterrefatto dalla bravata fatta dai suoi cucciolotti.

A quanto pare, i cani avevano toccato a lungo i tasti di un telefono che si trovava a terra, e che era impostato in modalità emergenza.

Toccando lo schermo attivavano in automatico le chiamate al 911

spiega il papà umano di Remy e Bomber, che all’improvviso si è ritrovato di fronte gli agenti di polizia di Lakeville, nel Minnesota. Questi ultimi avevano ricevuto prima una chiamata strana e silenziosa, e poi una seconda chiamata dove si sentivano dei cani abbaiare. A quel punto, gli agenti sono intervenuti.

Mentre andavamo lì abbiamo ricevuto altre tre chiamate, e temevamo che ci fosse qualcuno dentro l’abitazione che non riusciva a parlare o a muoversi.

Non appena sono entrati in casa, si sono resi conto che le cose non stavano affatto così. Hanno infatti trovato i due cani, che inizialmente sembravano agitati, ma che si sono poi subito tranquillizzati. Che dire? A quanto pare i due cucciolotti Remy e Bomber farebbero davvero di tutto pur di attirare l’attenzione del loro padroncino (e non solo), persino chiamare la polizia!

Foto da Facebook

via | La Stampa

  • shares
  • +1
  • Mail