Avere un cane ci rende anche più socievoli

Avere un cane migliora la vita, e ci rende persino più socievoli. Ecco cosa rivela un nuovo studio.

Avere un cane

Ormai lo sappiamo bene: avere un cane (o anche un gatto o un altro animale domestico) può offrire innumerevoli benefici per la nostra salute. Diverse ricerche hanno dimostrato, ad esempio, che avere un amico a quattro zampe in casa può migliorare il nostro umore e persino la nostra autostima. Avere un cane o un gatto può aiutarci a sentirci meno soli, e ci permette di dare anche un maggior senso alla nostra vita.

Ma sapevate che avere un amico fedele al nostro fianco ci rende anche più socievoli? A quanto pare avere un cane può in effetti migliorare anche i rapporti con le persone che ci circondano, non solo fuori casa, ma anche all’interno della nostra stessa famiglia.

A rivelarlo è un nuovo studio che ha preso in esame un campione di padroni di cani, ed ha fatto emergere un dato interessante: il 95% delle persone che hanno un cane si sentono più felici dopo aver fatto una passeggiata con il loro amico a quattro zampe.

Più del 20% degli intervistati ha inoltre fatto sapere di aver stretto nuove amicizie proprio grazie al proprio cane, mentre il 15% ha raccontato che avere un cane stimola anche la conversazione con i familiari, specialmente quando un membro della famiglia tende particolarmente a chiudersi in se stesso, come ad esempio un figlio adolescente o un familiare particolarmente introverso.

Alla già lunga lista dei vantaggi che potreste ottenere aprendo le porte della vostra casa a un amico a quattro zampe, si aggiunge adesso quello di poter socializzare di più, non male, non trovate?

via | Tio.ch
Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail