Elezioni Europee 2019, programmi politici e benessere degli animali

Alle Elezioni Europee 2019 gli animali e i loro diritti sono ai margini dei programmi politici.

animali

I programmi politici delle forze italiane che si contendono i voti delle prossime Elezioni Europee 2019 non considerano gli animali e i loro diritti. O meglio, lo fanno ma marginalmente. Com'era prevedibile, del resto. Spesso vengono fatte promesse che non sono poi mantenute (vedi la questione delle botticelle a Roma). Ma questa volta il benessere degli animali non sembra proprio interessare. Tanto che è completamente fuori dal dibattito da campagna elettorale.

A denunciare la situazione è l'Associazione Animalisti Italiani Onlus, che ha invitato i candidati a sottoscrivere un'adesione alle proposte politiche pensate per difendere gli animali. così da rendere pubblica la lista di coloro che si sono impegnati a difendere i diritti di chi da solo non può farlo. Walter Caporale, Presidente di Animalisti Italiani Onlus, si rivolge ai politici italiani, non proprio a tutti, però:

Abbiamo deciso di escludere dal nostro invito movimenti come Forza Nuova e Casapound, perché si tratta di schieramenti sessisti, razzisti, omofobi e in contrasto con i principi della nostra Associazione. Da sempre, infatti, Animalisti Italiani Onlus, combatte ogni forma di sfruttamento, violenza e prevaricazione sui più deboli, siano essi uomini o animali. La lotta allo specismo cioè alla discriminazione in base alla specie, secondo cui la specie umana si considera superiore alla specie animale, è connessa alla lotta al sessismo, al razzismo e all’omofobia. Non possiamo affiancarci a chi, ancora oggi, non fa nulla per distaccarsi da tutto questo.

Ma chi ha inserito qualche idea per migliorare la vita degli animali nel suo programma politico delle elezioni europee 2019 che in Italia si svolgeranno domenica 26 maggio 2019? Secondo l'associazione il Movimento 5 Stelle è il più attento: sostiene l'iniziativa End the Cage Age. Europa Verde parla soprattutto di ambiente, ma anche di biodiversità e benessere degli animali. La Sinistra parla di salvaguardia della natura per difendere i nostri mari, mentre +Europa vuole proteggere i parchi naturali e le specie animali.

Foto Pixabay

  • shares
  • Mail