Come adottare un cane a distanza e salvare una vita

Ecco come adottare un cane a distanza e salvare la vita a un amico a quattro zampe.

Adottare un cane a distanza

Prendersi cura di un cane è un impegno a lungo termine che deve essere preso con molta serietà, ma purtroppo non tutti hanno il tempo o la possibilità di accogliere un amico a quattro zampe nella propria casa. Fortunatamente, esiste però un modo splendido e davvero semplice per donare amore e sostegno a un amico peloso, anche se non si ha la possibilità di adottarlo concretamente.

Stiamo parlando dell’adozione a distanza, un atto di amore che vi permetterà di migliorare il nostro mondo e soprattutto di rendere più bella la vita di tanti animali senza famiglia.

Ma come funziona esattamente l’adozione degli animali a distanza? Le associazioni che permettono di adottare a distanza un cane, un gatto o un altro animale sono davvero molte, come ad esempio l’Oipa, il WWF e l’associazione Dogue de Bordeaux Rescue Italia, che permette appunto di sostenere le spese quotidiane degli animali ospitati nei rifugi.

Nel sito della Dogue de Bordeaux Rescue Italia si legge ad esempio che, per l’adozione a distanza, basterà semplicemente assicurare una donazione mensile (che può andare dai 10 ai 90 euro mensili, in base alle vostre possibilità e disponibilità), per almeno tre mesi, in modo che, facendo affidamento su questa somma, sia possibile assicurare agli animali il miglior benessere psico-fisico, e non solo! Facendo affidamento su questa donazione, i volontari potranno infatti anche farsi carico di altri animali bisognosi di aiuto, e salvare tante vite.

Sul sito dell’associazione Dogue de Bordeaux Rescue Italia, così come negli altri siti che offrono la possibilità di adottare i loro pets a distanza, si trovano gli indirizzi e le modalità per compiere questo splendido atto di amore. La procedura è davvero semplicissima, e con un click potrete migliorare la vita di un amico a quattro zampe.

  • shares
  • Mail