Sentenza Tar Lazio: cani in spiaggia 2019, no ai divieti

Il Tar del Lazio non ha dubbi: non si può vietare ai cani di entrare in spiaggia.

Cani in spiaggia

Sentenza Tar storica: i Comuni non possono vietare ai cani di entrare in spiaggia. Via libera dunque ai cani in spiaggia 2019? Sì, ma con riserva. Secondo la sentenza numero 176 dell'11 marzo 2019 del Tar del Lazio, vietare l'ingresso agli animali sulle spiagge destinate alla libera balneazione è "irragionevole e illogico". Questo anche perché ci sono indicazioni regionali che danno ai Comuni il potere di individuare, quando si predispone il Piano di utilizzo degli arenili, tratti di spiaggia destinati ad accogliere i cani.

Cani in spiaggia, sì o no?

La specifica sentenza del Tar era rivolta nei confronti dell'ordinanza del Comune di Latina: tale ordinanza dal Tar viene considerata illegittima in quanto vieta la presenza di cani in spiaggia per tutta la stagione balneare, anche quando muniti di museruola e guinzaglio. A dare la notizia di questa storica sentenza è Ilaria Innocenti della Lav.

Il Tar del Lazio appare in linea con quanto precedentemente affermato dal Tar della Calabria nella sentenza numero 225 del 2014. Sempre secondo la sentenze, l'amministrazione ha il compito di valutare la possibilità di mantenere le finalità pubbliche di decoro, igiene e sicurezza individuano regole alternative al divieto totale di accesso alle spiagge da parte degli animali. Come? Per esempio valutando se limitarne l'accesso in certi orari o se individuare aree specifiche in cui l'ingresso sia consentito a vietato.

Se è vero che alcuni gestori di stabilimenti balneari a pagamento concedono l'accesso ai cani, spesso creando delle aree apposite dedicate a loro, ecco che queste aree non riescono a controbilanciare il divieto. Anche perché, se questi divieti permangono, c'è un ingiusto squilibrio fra i cittadini: quelli che pagano, se trovano un concessionario a favore degli animali, possono portare i cani in spiaggia, mentre quelli che non pagano e preferiscono la spiaggia libera non possono portare il loro 4 zampe in spiaggia.

Via | Il Messaggero

Foto | iStock

  • shares
  • Mail