Cani e caldo estivo: quanto può essere caldo l'asfalto?

Ma quanto può essere caldo d'estate l'asfalto per i cani, soprattutto per i loro polpastrelli?

Cane e asfalto

Cani e caldo estivo: quando fa caldo, non dobbiamo solamente pensare a proteggere i nostri cani dal colpo di calore, ma dobbiamo pensare anche alle loro zampe, con particolare riferimento ai polpastrelli. Purtroppo si vede molto spesso proprietari incauti che portano il cane a spasso nelle ore più calde della giornate, sotto il sole a picco, magari passeggiando sull'asfalto. E si stupiscono del fatto che il cane cammini lento o non voglia andare avanti: provateci voi a camminare a piedi nudi sull'asfalto bollente e poi mi sapete dire! Per darvi un'idea di quanto caldo possa essere l'asfalto, ecco alcuni dati:

  • se la temperatura esterna è di 25 gradi, l'asfalto sotto il sole arriva a 51-52 gradi
  • se la temperatura esterna è di 30 gradi, l'asfalto sotto il sole arriva a 61-62 gradi
  • se la temperatura esterna è di 38 gradi, l'asfalto sotto il sole arriva a 75 gradi

Mettendo le cose in prospettiva, un asfalto a 57 gradi è in grado di friggere un uovo in soli 5 minuti. E ancora: danni a pelle e polpastrelli si possono avere in 1 minuto quando la temperatura dell'asfalto è di 51 gradi. Ma cosa fare, dunque, per evitare che l'asfalto o la pavimentazione bollente delle strade danneggi i polpastrelli dei cani? Ecco qualche consiglio:

  • evitare di portare i cani a spasso durante la giornata, soprattutto nelle fasce orarie più calde. Portarli in passeggiata al mattino presto o la sera tardi
  • valutare se investire qualche euro nelle apposite scarpette per cani
  • utilizzare le creme per proteggere i polpastrelli dei cani
  • cercare di camminare non sull'asfalto, bensì sull'erba, più fresca (ma attenzione ai forasacchi)
  • fate attenzione al cane: se vi sembra a disagio o infastidito, potrebbe avere troppo caldo o avere i polpastrelli in procinto di ustionarsi

Via | LifeHacker

Foto | iStock

  • shares
  • Mail