Osteoartrite cane: sintomi, cura e cause

Quali sono i sintomi dell'osteoartrite nel cane? E la cura? Esistono rimedi omeopatici? E quali sono le cause?

Cane che zoppica

Quando si parla di osteoartrite nel cane spesso si intende parlare di artrosi. Diciamo che i due termini spesso vengono usati come sinonimo l'uno dell'altro, ma in realtà non sono proprio la stessa cosa. Con il termine di artrite si indica un processo infiammatorio dell'articolazione, con cause autoimmuni, infettive, metaboliche o idiopatiche. Per esempio, l gotta provoca artrite, così come una delle forme della Leishmania causa artrite. L'artrosi, invece, è una malattia degenerativa, progressiva e cronica delle articolazioni. Tuttavia, spesso, sia in veterinaria che in medicina umana, quando si parla di osteoartrite ci si riferisce non all'artrite vera e propria, bensì all'artrosi. Quindi andiamo a vedere cause, sintomi e cura dell'osteoartrite nel cane o artrosi o Degenerative Joint Disease.

Osteoartrite cane: cause e sintomi

L'osteoartrite è una delle cause principali di zoppia nel cane. Le cause sono parecchie, fra le più comuni ricordiamo:

  • patologie congenite: displasia dell'anca, displasia del gomito, necrosi della testa del femore...
  • patologie acquisite: traumi, rottura del crociato, danni al menisco...

Quello che succede è che o la cartilagine articolare viene sottoposta a carichi anomali che intervengono su una cartilagine di per sé normale (tipica di traumi, rotture del crociato...) o a carichi normali su cartilagini anormali (tipica della displasia del gomito, dell'anca...). E' una patologia che non colpisce solamente il cane, ma anche il gatto e coniglio la manifestano con una certa frequenza. Solo che, tendendo queste specie a mascherare molto i sintomi, ci si accorge del problema solo quando la degenerazione è molto avanzata.

I sintomi dell'osteoartrite nel cane sono:

  • zoppia (soprattutto a freddo)
  • rigidità articolare
  • tremori dell'arto
  • postura anomala (tende a scaricare il peso dell'arto dolente)
  • diminuzione dell'attività fisica
  • cammina lentamente
  • lamenti
  • atrofia delle masse muscolari
  • talvolta gonfiore delle articolazioni
  • riduzione del range di movimento dell'articolazione
  • comportamenti di aggressività da dolore reindirizzato
  • si nasconde di più o dorme di più

Osteoartrite cane: diagnosi e terapia

La diagnosi di osteoartrite nel cane avviene tramite visita clinica, palpazione, esame delle articolazioni, Rx, artrocentesi con prelievo del liquido articolare e RM nei casi gravi. La terapia dell'osteoartrite è, invece, modulare. La cura di una forma di artrosi prevede diversi accorgimenti:

  • se il cane è sovrappeso, farlo dimagrire. Inutile continuare a lamentarsi col veterinario che il cane zoppica, deve prendere sempre medicine, ha fatto già tutti gli esami e le visite specialistiche, ma il problema persiste: se Fuffino deve pesare 10 kg e ne pesa 22, capirete bene che gran parte del problema sta tutto lì
  • seguire le prescrizioni del veterinario in merito all'uso di antidolorifici e antinfiammatori a uso veterinario che vi avrà prescritto
  • utilizzare gli appositi integratori e rimedi omeopatici per proteggere e nutrire le articolazioni che sempre il veterinario vi prescriverà
  • tranne nel caso di problematiche particolari come ernie del disco, quando possibile continuare a far fare un minimo di esercizio fisico controllato al cane in modo da ridurre i rischi di atrofia muscolare. Esercizio fisico controllato vuol dire non lasciar correre Fuffino su e giù per le scale tutto il giorno, farlo saltare di continuo giù dal divano, farlo scatenare al parco fino a quando non sarà più in grado di muoversi, ma fare passeggiate al guinzaglio adatte all'energia e alle capacità fisiche del cane in quel momento (ricordatevi che se Fuffino ha 16 anni, non può più camminare spedito per 10 km di fila come quando ne aveva 1)
  • valutare la possibilità di far fare della fisioterapia al cane

Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail