Addio a Stewie, il gatto più lungo del mondo

Addio a Stewie, il gatto più lungo del mondo

Stewie, il gatto più lungo del mondo, è morto un paio di giorni fa a Reno, nel Nevada, USA. Il suo umano, Robin Hendrickson, ha detto che Stewie è morto per via di un tumore. Aveva solo otto anni.

Stewie – il cui nome competo era Mymains Stewart Gilligan – era un gatto di razza Maine Coon, che già di per sé è una razza con esemplari molto grandi (e splendidi! Abbracciarli è un’esperienza unica!). Stewie era lungo oltre un metro e venti (per la precisione 123,5 centimetri) dal muso alla punta della cosa. Non solo: Stewie era anche il felino con la coda più lunga. Prima di lui il primato di gatto più lungo del mondo spettava a un altro Maine Coon di Chicago, di nome Leo che era lungo solo 121,9 centimetri.

Addio a Stewie, il gatto più lungo del mondo

Alla notizia della sua morte, la pagina Facebook di Stewie (da cui abbiamo preso le foto che accompagnano il nostro post) è stata presa d’assalto da molti fan che hanno voluto mandargli un pensiero felice per accompagnarlo al Ponte Arcobaleno.

Anche da Petsblog gli mandiamo un saluto e lo immaginiamo correre sereno e felice nelle valli accanto al Ponte Arcobaleno.

Ricordiamo anche, però, che un gatto, un cane e qualunque altro animale non umano è sempre un individuo, indipendentemente dal fatto che entri o meno nel Guinness dei Primati: ricordiamocelo sempre e rispettiamo i nostri amici animali, evitando di farne dei meri trofei da esibire o dei giochini con i cui spassarsela per un po’ e poi accantonare.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: