Le foto del bimbo con il suo cane Terranova per il padre lontano

Ogni giorno mamma Stasha scatta una foto a suo figlio Julian e al loro cane Max da inviare poi al papà che lavora lontano, in modo che nessuno si senta solo.

Le foto del bimbo con il suo cane Terranova per il padre lontano

Mettete un papà che per lavoro è spesso lontano da casa, prendete il figlioletto che ha un cane Terranova come grande amico del cuore e unite al tutto una mamma fotografa. Il risultato? Una foto al giorno di Julian (il bimbo, di quattro anni) e Max (lo splendido Terranova che di anni ne ha cinque) da spedire al papà lontano perché si senta meno solo (e magari perché tutta la famiglia senta più concreta la vicinanza del padre).

Non è una storia di fantasia, ma la realtà, come ci raccontano gli amici di Clickblog. L’idea è venuta a Stasha Becker, fotografa talentuosa e brillante, che ha pensato bene di far sentire più unita la propria famiglia (il marito lavora in Marina ed è in giro per il mondo) puntando sulle fotografie. Così quotidianamente Stasha scatta foto di Julian e Max, fotografie che hanno il sapore della spontaneità dovuta all’intima complicità che si è instaurata tra i due piccoli di casa (d’accordo, Max non è proprio piccolo piccolo visto che pesa settantacinque chili, ma si sa che i figli sono sempre piccoli, no? E chi di noi non considera i propri cani, gatti, criceti, conigli e via dicendo alla stregua di figlioletti?).

Il piccolo Julian, il peloso Max e mamma Stasha vivono a Whidbey Island, nello stato di Washington. E la mamma si sente sicura dell’amicizia dei due maschietti di casa, come ha dichiarato:

Stanno insieme tutto il giorno da quando Julian è nato. Max è incredibilmente protettivo nei confronti di mio figlio e fanno lunghe passeggiate insieme. Non prima che Julian gli abbia bisbigliato all’orecchio gli ordini da seguire.

C’è qualcosa di più tenero del vedere un cane è un bambino che percorrono insieme la stessa strada?

  • shares
  • Mail