Collari hi tech per cani con accessori utili (e inutili) per la loro sicurezza

Di cosa hanno bisogno i cani? Ovviamente di un collare che sia perfetto per le loro esigenze: in commercio ne esistono di modelli di tutti i tipi, anche con accessori hi tech e funzioni utili e inutili. A voi la scelta.

Collari per cani hi tech

Per viziare e coccolare i nostri cani esistono tantissimi tipi di accessori, che alcuni padroni acquistano sperando di fare cosa gradita a Fido. Esistono, ad esempio, app per poter controllare cani e gatti quando non ci siamo, applicazioni che servono il cibo ai nostri cuccioli oppure esistono in commercio collari con tanto di GPS, come quello della Garmin, che ci permette di sapere sempre dove sono i nostri cuccioli. Ma non finisce qui...

In commercio, ad esempio, abbiamo collari con tanto di fotocamera digitale annessa, in modo tale che i nostri amici a quattro zampe possano scattare delle fotografie o fare dei video, magari in assenza del proprio padroncino, così da mostrargli quello che fanno quando lui non c'è. Ovviamente cani e gatti non dovranno fare nulla con la Pet Camera, sarete voi che dovrete impostare l'intervallo di scatto o di registrazione. Insomma, trasformiano i cani in veri e propri video reporter.

Esiste poi anche un collare che ci avverte se il cane potrebbe soffrire di troppo caldo: Dog Caller è un collare che invia un sms al suo proprietario se la temperatura di Fido supera il livello di sicurezza. Ovviamente questo non vi cconsente di lasciare il vostro cane in macchina sotto il sole: si tratta solo di un sistema di sicurezza in più. Anche se il rischio che venga usato male è altissimo!

Infine, dalla Germania arriva un collare per cani che propone addirittura delle luci a Led, come ad esempio Glowdoggie. E' un collare luminoso visibile fino a 500 metri e resistente all'acqua. Ma tutte quelle lucine a intermittenza non daranno fastidio a Fido? Oltre che farlo sembrare un albero di Natale semovente, ovviamente!

Sicuri che un normale collarino classico non basti, oltre ad un po' di buon senso in più e di attenzione da parte dei padroni? Certo, la tecnologia può aiutarci, ma forse renderà i padroni troppo pigri e poco attenti a capire per primi esigenze e problemi del proprio cane, non trovate?

  • shares
  • Mail