Polifemo, il cane mascotte di Umbria Jazz 2013

Tra i tanti ospiti di Umbria Jazz 2013 se ne aggira uno speciale: è Polifemo, il cane mascotte.

Polifemo, il cane mascotte di Umbria Jazz 2013

In Umbria si sa la tradizione francescana fa scuola, in molti sensi, ma qui ci interessa sottolineare l’attenzione per gli animali, tutti. E così, in uno dei luoghi simbolo di Umbria Jazz, vale a dire nei centralissimi giardini Carducci, negli assolati giorni della quarantesima edizione della kermesse musicale che richiama ogni anno migliaia di appassionati del genere musicale, non è difficile imbattersi in un cagnolino bianconero di stazza minuta, ma dal nome roboante: Polifemo.

Polifemo è una delle mascotte più amate di Umbria Jazz e gira indisturbato e, a quanto pare, divertito fra musicisti, estimatori e turisti mettendo in bella mostra di un pass personalizzato e miniaturizzato.

Immagino che molti potrebbero essere i distinguo in materia e si dirà che in tempi come quelli attuali non c’è spazio per lo stupore di fronte a un pass plastificato con su scritto il nome di un cagnolino.

È in tempi come questi, invece che è piacevole notare che, con difficoltà e, forse un pizzico di originalità, si riconosce a un nostro amico peloso il diritto di esserci, di condividere uno spazio con i suoi proprietari e di esibire un allegro lasciapassare che dà a tutti l’occasione per un sorriso, sicuramente, e per una riflessione a margine che non è di certo sgradita.

In estate, i nostri amici, portiamoli ai concerti, non sapremo mai se avranno apprezzato o no questo o quell’artista, ma sicuramente saranno felici di stare con noi.

Via | Umbria 24
Foto | ft via Umbria 24

  • shares
  • Mail