Elementi pericolosi nella gabbia del criceto: guida completa

In vendita ci sono ancora gabbie assolutamente inadeguate e pericolose per i criceti: ecco come riconoscerle facilmente.

Quella che vedete in foto è una gabbia "a norma" ossia non ha elementi pericolosi per i nostri piccoli cricetini!

Partiamo dai punti fondamentali per avere una gabbia completamente sicura per il vostro pet domestico. La prima regola è no alle grate. I ripiani interni della gabbia non possono essere fatti a grate: le zampine del criceto sono delicate e rischiano grosso se si incastrano. Sostituite quindi i ripiani della gabbia con elementi pieni e senza fessure.

La ruota non deve essere aperta o a grate e deve avere fondo chiuso. Anche in questo caso, se nella gabbietta che vi hanno venduto è presente una di queste ruote a staffe, va immediatamente cambiata: si presenta lo stesso problema dei ripiani, ossia è pericolosissima per le zampette. Idem per le scalette che portano ai ripiani: no no no e ancora no alle scalette a grate, sì a quelle chiuse.

La gabbia non deve essere eccessivamente alta poiché i criceti non sono nè saltatori nè arrampicatori. Rischiate che il criceto salga mano a mano sulle grate e poi perda la presa cadendo. Se cade sulla morbida lettiera può andare bene, ma se cade sul tetto della casetta o su altri elementi duri potrebbe diventare assai pericoloso!

So che può sembrare superfluo ma si vede un po' di tutto in giro: usate ciotoline per il cibo o in plastica dura o in ceramica. Assolutamente non utilizzate scatolette in latta che contenevano cibo umano e poi riciclate per i criceti! Hanno bordi affilatissimi e se l'animaletto ci striscia si fa dei tagli molto profondi rischiando la vita.

Non devono essere presenti in gabbia elementi appuntiti, affilati, chiodi sporgenti o viti, le casette devono essere prive di punte e con ingresso sufficientemente largo: occhio a finestrelle piccine in cui il criceto è possibile metta il musetto senza poi riuscire a toglierlo! Alcune casette hanno infatti una piccola apertura sul tetto in cui passa perfettamente la facciotta del criceto ma non il corpo: peccato che una volta messo il muso, l'animale non riesca più ad uscirne!

Vota l'articolo:
4.03 su 5.00 basato su 33 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO