Cane che urina sangue: cause e cosa fare

Avete un cane che urina sangue? Beh, non è mai normale, in nessuna circostanza: se avete un cane che urina sangue, portatelo subito dal veterinario.

Domanda a bruciapelo: secondo voi è normale trovare del sangue nelle proprie urine? Assolutamente no, quindi questo vale anche per i cani. Non è mai normale trovare sangue nelle urine del cane, neanche nella cagna in pieno calore: in questo caso il sangue non arriva dalle vie urinarie e la sua emissione è indipendente dall’urinazione.

Sia che abbiate un cane maschio che un cane femmina, sia che sia intero che sterilizzato, anziano o giovane, se urina sangue dovrebbe sempre essere visto dal veterinario. Mettiamola così: il sangue nelle urine del cane non dovrebbe esserci mai e poi mai. Neanche sotto forma di piccole e microscopiche gocce.

Cause


Cane fulvo

Ma quali sono le cause che provocano la presenza di sangue nelle urine del cane? Le più frequenti sono:


  • cistiti
  • uretriti
  • calcoli vescicali (in vescica, negli ureteri o nel bacinetto renale)
  • iperplasia prostatica nel cane maschio
  • cisti prostatiche
  • neoplasia prostatica
  • neoplasia vescicale
  • malformazioni genetiche
  • tumori renali

A questo dobbiamo associare altre cause, al di fuori dell’apparato urinario. Pensiamo per esempio a ferite a livello del pene, tecnicamente qui il sanguinamento è indipendente dalla minzione, tuttavia il passaggio dell’urina potrebbe stimolare il sanguinamento. Anche in corso di piometra si può vedere del sangue nelle urine, anche se questo caso non proviene dalla vescica o dai reni, bensì dall’utero.

Attenzione anche alla rabdomiolisi da sforzo, tipica dei cani da caccia o dai cani sportivi, che provoca presenza di sangue nelle urine, così come la babesiosi o piroplasmosi, ma qui si parla di urine color Coca Cola. Altra evenienza da prendere in considerazione è l’avvelenamento da veleno per topi: se a scatenare il rodenticida assunto magari una settimana prima è una cistite, ecco che possiamo avere una cistite emorragica. Ricordiamo poi eventi traumatici sull’addome con coinvolgimento di reni e vescica che possono provocare urine con sangue.

Cosa fare

Cosa fare se il cane urina sangue? Direi di portarlo dal veterinario il prima possibile. Di sicuro anche se si tratta di una cistite al cane non fa piacere provare dolore quando urina e inoltre più tempo i sintomi permangono, più la cura sarà lunga e difficoltosa. E se invece quel sangue proviene da cisti follicolari infiammate con tanto di prostata ingrossata? Beh, se la prostata continua ad essere iperplastica oltre al sangue nelle urine possiamo avere problemi di blocco intestinale per compressione del retto da parte della prostata o anche blocchi vescicali.

Se invece il problema nasce da un trauma, come un investimento, allora non si dovrebbe neanche porre il problema di cosa fare, la risposta è portarlo subito dal veterinario. Anche in caso di sospetto avvelenamento da rodenticidi, il cane rischia la vita se non viene visto immediatamente da un veterinario.

Come vedete nelle cause, si tratta in ogni caso di malattie importanti da non sottovalutare, quindi portate il cane dal veterinario alle prime tracce di sangue, magari anche con un campione di urine in modo che il vostro veterinario possa analizzarlo.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria.

Foto | Scudex

  • shares
  • Mail