A Cuneo una fattoria trae risorse dalla vita degli animali e non dalla loro morte

Mucche da… cacca: una bellissima idea, all’insegna del rispetto della vita

)

Tutto nasce da questo pensiero:

Dovresti essere contento perché hai realizzato un desiderio che avevi fin da bambino: “avere una fattoria tutta tua, con tanti animali”! Ma, ahimè, la realtà è diversa dalla fantasia e il mondo dell’allevatore è diverso da quello che ti immaginavi. Perché alla fine la tua fattoria trae profitto dalla vendita degli animali e se li vendi sai che o prima o poi li attende il macello; quello stesso vitellino che hai aiutato a nascere poco meno di due anni prima ora è cresciuto, anzi lo hai ingrassato allo scopo, ed è pronto per essere trasformato in bistecche; sei tu che decidi della sua vita e della sua morte, e non hai molta scelta, se non lo vendi non guadagni e  se non guadagni la fattoria chiude…

E a un certo punto ti rendi conto che forse hai sbagliato tutto. E allora ritorni bambino e ti metti a sognare una fattoria con tanti animali che allevi con la stessa passione, ma che alla fine non vendi.

mucche da cacca

E così è nata Farm Serenity Cow, un fattoria in cui si allevano animali traendo risorse dalla loro vita anziché dalla loro morte, reinvestendo quanto ottenuto nelle attività di coltivazione del terreno.

All’inizio pensavamo di chiudere il nostro allevamento di vitelli da ingrasso di razza piemontese ed avviare la produzione ortofrutticola, il cambiamento era pratico e veloce: vendiamo le vacche al macello e con il ricavato investiamo nella nuova attività orticola. Ma l’idea di decidere tutto di un botto della sorte dei nostri animali, quelli stesse “mucche” che dopotutto hanno lavorato per noi in tutti questi anni, proprio non ci andava giù, ed allora ho pensato: perché non manteniamo in vita le “mucche” ed utilizziamo di loro solo il letame per le nostre coltivazioni?

Ed ecco quindi le “cow poop” (“mucche da cacca”)!

Le mucche, assieme ai cavalli che nel corso degli anni abbiamo salvato dal macello, ci garantiscono la disponibilità del letame, il quale viene utilizzato una volta “maturo” per arricchire i terreni adibiti alla coltivazione di ortaggi e frutta prodotti secondo natura.


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail