5 motivi per i quali la cavia non è l'animale per te

Pochi giorni fa abbiamo visto alcuni validi motivi per i quali il criceto può non essere l'animale adatto a voi, capiamo oggi se siete potenziali amanti delle cavie, o se ahimè, neppure loro sono gli animali più adatti alla vostra indole.

Il primo punto è quello di dover dare loro molto spazio: se non avete una angolo della casa piuttosto sostanzioso da dedicare loro, e desiderate esclusivamente avere un bell'animaletto da tenere chiuso in una gabbietta, ahimè, la cavia non fa per voi. Le cavie, estremamente pigre di natura e tendenti all'obesità, come minimo necessitano di un bel recinto. Ci sono molti metodi per farne uno in maniera economica, a cui rimuovere all'occorrenza un pannello per far sgambettare ulteriormente le cavie.

Secondo punto: non pensate di poter nutrire le cavie con un semplice sacchetto di granaglie mensile. Le cavie hanno un costo: mangiano verdura in abbondanza e fieno di buona qualità. I mangimi sono vietatissimi e danneggiano denti ed intestino della cavia.

Non amate fare le pulizie? Tasto dolente: le cavie sporcano molto e raramente imparano a fare i propri bisogni in un punto preciso. Possiamo aiutarle ponendo nel recinto una lettiera con pellet e fieno: sicuramente faranno parte dei loro bisogni lì dentro, ma ahimè stati certi che sporcheranno comunque anche il resto dei loro alloggi. Le cavie necessitano pulizie frequenti onde evitare infezioni delle vie respiratorie o dermatiti da contatto con materiale sporco.

Ebbene sì la cavia necessita di cure veterinarie: seppur non abbia vaccini fissi da fare, ha comunque bisogno di visite a cadenza direi semestrale, soprattutto quando va in là con l'età. Vi ricordo di nuovo: la cavia ha un costo di mantenimento, che comprende anche cure veterinarie.

Infine, la cavia è un animale socievole coi propri simili( le femmine vivono a gruppetti, o con un maschio sterilizzato) ma è di natura molto fifona. Non è adatta ai bambini e si divincola a volte per la paura di essere presa in braccio. Generalmente è un animale molto mansueto, ma non è un bene a parer mio forzarla e prenderla obbligatoriamente in braccio se ha paura. E' necessaria molta pazienza in alcuni casi per familiarizzare con lei e spesso un bimbo può non capirne la necessità, spaventandola ancora di più e non rispettandone i ritmi.

  • shares
  • Mail