Gattari da legare: Il travestimento della gattara

Ho fatto una passeggiata con mia figlia, un paio di giorni fa.

Il travestimento di innocua mamma con passeggino è diventato il mio preferito per impicciarmi dello stato di salute degli animali del vicinato.

Come vi ho raccontato qualche tempo fa, infatti, nessuno sospetta di una sorridente donna con prole che scruta nel vostro giardino solo per distrarre la vivace pargoletta. La pargoletta, da brava gattara potenziale, mi regge bene il gioco e sta lì buona a osservare il cane o il gatto di turno.

Durante l'ultima passeggiata, però, abbiamo assistito a uno spettacolo che ci ha distolte dal nostro pattugliamento: un bellissimo gatto rosso a pelo lungo nello spiazzo davanti al parco giochi aveva ingaggiato una lotta terrificante contro ciò che, un tempo, era stata una lucertolina. Il lottatore ci ha guardate mentre ci avvicinavamo, e si è dato una grattatina per attirare l'attenzione sul suo collarino (ho notato che a volte i proprietari mettono il collare solo ai gatti più "belli", tra quelli autorizzati a uscire. Mah...).

gatti-passeggino

Una volta arrivate a poca distanza, ha ripreso la lotta all'ultimo sangue (non suo), lanciando per aria l'avversario e tendendogli agguati. Lo spettacolo del vilipendio della salma non era questo gran divertimento, ma la bambina sembrava interessata e non si agitava. Ottimo motivo per rimanere.

Dopo aver compiuto tutte le evoluzioni che mente felina possa concepire, il gatto ci ha guardate annoiato e, così come era arrivato se ne è andato. Noi abbiamo ripreso la ronda, per controllare lo stato della colonia lì nei paraggi. Colonia che, approfittando del sole, non ci ha degnate di uno sguardo. Soddisfatte dall'apparente buona salute degli animali, ci siamo incamminate verso casa, dopo aver svolto un compito non richiesto e per il quale ci meriteremmo (mi meriterei, a dire il vero) un grande "ma vai a quel paese" da parte dei gattari della zona. La morale è una sola: se una dolce vecchietta, una tenera bimba o una madre con passeggino guardano i vostri gatti oltre la staccionata, non fidatevi: potrebbero essere gattare impiccione.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail