Otto domande da porre ai responsabili del canile prima di adottare un cane

Avete deciso di adottare un cane dal canile? Bravissimi! Ecco alcune domande da porre ai responsabili della struttura.

Prendere un cane sull'onda dell'emotività è uno degli errori da non fare. Se avete riflettuto per bene, se vi siete posti le dieci domande da farsi obbligatoriamente prima di prendere un cane e avete deciso di adottare un cane dal canile, procedete con tutto l'iter del caso.

Una volta che avrete individuato il cane che volete adottare è bene porre delle domande ai responsabili del canile in modo da conoscere meglio il vostro nuovo amico e valutare se effettivamente potrete vivere con lui. Ecco alcune domande da fare a chi segue i cani nel canile:


  • Obbedisce ai comandi?

  • È amichevole con gli ospiti? E con gli altri cani?

  • Riuscite a togliergli il cibo senza problemi?

  • Riuscite a togliergli i giocattoli senza problemi?

  • Con il personale del canile, il cane ha mai ringhiato o abbaiato? Addentato? Morso?

  • E con i bambini ha mai ringhiato, abbaiato, addentato, morso?

  • Quando è solo il cane ha mai abbaiato o ululato? Scavato o raschiato? Camminato continuamente avanti e indietro? Rosicchiato gli oggetti? Urinato o defecato in modo appropriato?

  • Quando incontra un altro cane cosa fa? Lo ignora? Ci gioca? Abbaia? Ringhia? Litiga?

  • Si comporta così con tutti i cani? O solo se è al guinzaglio? O solo con i maschi? O con le femmine? O solo con alcuni cani?

Otto domande da porre ai responsabili del canile prima di adottare un cane


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Ty Konzak

  • shares
  • Mail