Miao Miao: tornano in libreria le storie delle gattine Rufa e Belfi

Nate dalla penna di José Fonollosa le strisce con le storie di Rufa e Belfi hanno conquistato tutto il mondo.


Si sa che i gattini spadroneggiano, non solo sul web, ma anche in libreria: libri su gatti – veri o soggetti di fantasia, come, per esempio, il celeberrimo Simon’s cat – spopolano dappertutto. Del resto, come si fa a non innamorarsi dei gatti? È un piacere, allora, segnalare una nuova uscita: Miao Miao di José Fonollosa (Diábolo edizioni). Il libro si chiama Miao Miao perché segue il primo volume della serie, e cioè Miao in cui si racconto le avventure della gattine Rufa e Belfi racchiuse nelle classiche strisce.

Miao Miao è uno dei fumetti umoristici di maggior successo in Spagna, ma ha molti fan anche in Italia: le strisce, infatti, sono apprezzate tanto da chi ama i gatti quanto di chi è appassionato di fumetti. Il claim di questa nuova pubblicazione è:

Continua la lotta fra umani e felini per il controllo della casa… anche se è chiarissimo chi ne uscirà sconfitto!

Così assistiamo alla lotta, si fa per dire, tra esseri umani e felini in oltre cento pagine in cui è sempre lui, Sua Maestà il Gatto, a essere protagonista principale, con le sue gattosissime avventure che, spesso, sono riassunte in una sola immagine che riesce a cogliere l’essenza della felinità.

José Fonollosa, Miao Miao

Ironia, immediatezza, grande sensibilità e amore nei confronti di questi piccoli animali e della loro proverbiale indipendenza sono gli ingredienti che hanno contribuito all’esplosione del “fenomeno Miao”, giunto anche in Italia al suo secondo capitolo.

José Fronollosa
Miao Miao
Diábolo edizioni, 2014
pp 128, euro 14,95

  • shares
  • Mail