Mondiali di calcio 2014: l'armadillo Fuleco come mascotte

Un armadillo è stato scelto come mascotte dei campionati del mondo di calcio "Brasile 2014, che ne pensate?

Ogni evento sportivo che si rispetti ha la sua mascotte (vera o finta che sia) rappresentata da un animale. I più grandi si ricorderanno del leone Willie, la mascotte dei mondiali inglesi del 1966, o del cane Striker, mascotte di USA 94 senza dimenticare il galletto Footix di Francia '98 o il leopardo Zakumi di Sud Africa 2010 (anche se il mio preferito rimane Naranjito, l'arancia mascotte di Spagna '82!). La mascotte scelta per i mondiali di Brasile 2014 è l'armadillo Fuleco.

È vero, è un animale un po' particolare ma la scelta di questo mammifero è stato scelto per una ragione ben precisa. Le ragioni di questa scelta sono molto chiare: l'armadillo è a rischio di estinzione (pericolo causato principalmente dalla deforestazione e dalla caccia, molto praticata nel nord-est del Brasile).

Esiste una versione "reale" di Fuleco. Si chiama Ana Botafango, chiamata così in onore di una celebre ballerina brasiliana ed è ospitata nello zoo di Rio de Janeiro. Ana è la bella "armadilla" che potete vedere nel video qui sopra. Allora, pensate che la scelta sia azzeccata?

logo-con-fuleco839998e06c2f41419e3797450bd73178_XL

  • shares
  • Mail