Gatti allo specchio, mici delle mie brame

Specchio, specchio delle mie brame, non ho mai visto quel gatto nel mio reame

I gatti hanno un rapporto particolare con gli specchi e se avete mai messo il vostro gatto davanti alla sua immagine riflessa saprete sicuramente di cosa sto parlando. I gatti spesso non si riconoscono nel gatto riflesso. In special modo quando sono ancora piccoli, metterli davanti ad uno specchio scatenerà siparietti divertenti, con il micio confuso che cercherà di afferrare con le zampette quello che crede un compagno di giochi.

A volte miagola stizzito perché non ci riesce, ovviamente. I gatti in realtà possono anche riconoscersi nello specchio. Tutto dipende dalle loro capacità cognitive, più o meno sviluppate. Il segreto per la consapevolezza è nascosto nei lobi frontali che i gatti possiedono, proprio come noi umani.

Ma come facciamo a capire se un gatto si riconosce o meno nello specchio? Beh, oltre al fatto che cerca di giocare con la sua immagine, chiaro segnale che non ha capito nulla, un gatto diffidente con gli estranei potrebbe arcuare la schiena e arricciare la coda istericamente, e anche in questo caso voi gattofili sapete a cosa mi riferisco. Per aiutare il gatto a capire che quello riflesso nello specchio è lui, è utile prenderlo in braccio e rifletterci insieme a lui. L'associazione sarà più rapida.

Gatti allo specchio, mici delle mie brame

Foto | The Bridge

  • shares
  • Mail