Animale ritenuto estinto rivisto in Afghanistan

Un cerbiatto molto particolare è riapparso sui monti dell'Afghanistan

A guardarlo sembra un animale feroce e cattivo ma non lasciatevi ingannare dai suoi canini da vampiro. Questo animale è un cervo ma non un cervo comune. Si tratta di un "cerbiatto vampiro" ma la sua presunta pericolosità inizia e finisce nel suo nome. Questo cerbiatto utilizza le "zanne" solamente per questioni di accoppiamento, un po' come i palchi di corna per gli altri maschi della specie.

Questo cerbiatto vampiro è stato visto sulle montagne dell'Afghanistan ed al confine con la Mongolia. Non ci sarebbe nulla di particolare in questa notizia se non il fatto che questo animale era ritenuto estinto nello stato asiatico. Non si registravano più suoi avvistamenti da oltre sessant'anni. L'ultima apparizione del cerbiatto è stata in Afghanistan nel 1948. Purtroppo, come per molti altri animali, il cerbiatto rischia l'estinzione visto che i suoi pochi esemplari rimasti tra India e Pakistan vengono cacciati per la medicina tradizionale e per la produzione di profumi ed incensi.

Si spera che, nonostante il contesto geopolitico in cui vivono questi stupendi animali si riesca a tutelare la loro esistenza.

Via|Livescience

  • shares
  • Mail