Il gatto dormiglione

Voglio schierarmi apertamente dalla parte di questo povero tenero gatto. Lui è lì, stanco morto, in una posizione che, evidentemente, gli concilia in maniera incredibile il sonno e la sua umana cosa fa? non solo continua a rompergli le scatole filmandolo, sghignazzando e stuzzicandolo (che lui, poverino, cerca anche di accontentarla, nella speranza che lei finalmente la smetta) ma chiama il suo gatto "narcolettico". Si potrà mai andare avanti così? Spero tanto che la notte lui si prenda la sua bella rivincita miagolando sotto la finestra della sua mamma bipede!

  • shares
  • Mail