Cani e uomini sentono allo stesso modo

Gli scienziati hanno scoperto una sorprendente somiglianza tra esseri umani e cani

Anche i cani, come gli esseri umani, hanno aree cerebrali dedicate all'elaborazione delle voci, grazie alle quali sono in grado di cogliere anche il tipo di emozione espressa da una voce.

La scoperta è stata fatta grazie a uno studio della Eötvös Loránd University. Nella ricerca, undici cani sono stati addestrati a rimanere immobili dentro l'apparecchiatura per la risonanza magnetica mentre ascoltavano circa duecento brani con vocalizzazioni umane e canine e suoni ambientali non vocali. Lo stesso esperimento è stato ripetuto su ventidue soggetti umani.

Risultato: la localizzazione delle aree per la gestione delle vocalizzazioni è simile nel cervello umano e in quello del cane; inoltre, in entrambe le specie le attività delle aree cerebrali coinvolte cambiano in modo simile in relazione al tono emozionale del suono ascoltato. I ricercatori hanno così commentato i risultati dello studio:

Sappiamo bene che i cani sono molto bravi a entrare in sintonia con i sentimenti dei loro proprietari, e sappiamo che un buon proprietario può rilevare i cambiamenti emotivi nel suo cane, ma ora cominciamo a capire perché.

Quella fatta dai ricercatori è quindi una scoperta che ci fa meglio capire il motivo per cui i cani siano così in sintonia con le nostre emozioni e conferisce al cane, ancora una volta, il meritato titolo di “migliore amico dell’uomo”.

Cane attento

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail