Festa del cane

La Festa del cane si celebra il 28 aprile e nasce da un'idea lanciata da Petsblog per festeggiare Fido, il miglior amico dell'uomo ma anche delle donne!

Giornata del cane


Dopo aver constatato che in Italia non esisteva una data specifica per festeggiare i cani, abbiamo deciso di chiedere a tutte le nostre lettrici e a tutti i nostri lettori di esprimere il proprio voto su tre date molto significative per celebrare Fido. Le date proposte nel sondaggio erano le seguenti:

* 28 aprile, in ricordo dei beagle liberati da Green Hill;

* 30 aprile, compleanno di Pluto;

* 1 dicembre, data a partire dalla quale è possibile vedere nel cielo la costellazione del cane maggiore.

I lettori di Petsblog hanno scelto la data del 28 aprile, in ricordo dei cani di razza Beagle liberati da Green Hill: l'intera redazione di Petsblog è molto soddisfatta di questa scelta perché in questo modo la Festa del cane ha anche una componente di impegno serio e non solo di festa.

Perché festeggiare il cane


Ma perché festeggiare il cane? Secondo noi è importante per non cadere nell'abitudine di un rapporto che, invece, è sempre nuovo a ogni scodinzolio. E poi è un modo speciale per dire grazie a Fido che è sempre con noi, come ebbe a sottolineare George Graham Vest (1830-1904): “Il cane resta accanto all'essere umano nella prosperità e nella povertà, nella salute e nella malattia. Pur di stare al suo fianco dorme sul terreno gelido, quando soffiano i venti invernali e cade la neve. Bacia la mano che non ha cibo da offrirgli, lecca le ferite e le piaghe causate dallo scontro con la rudezza del mondo. Veglia sul sonno di un povero come se fosse un principe”.

Festa del cane: scegli la data insieme a Petsblog

Festeggiamo insieme i cani con la “Festa del cane”: quando vogliamo celebrarla? Ecco le tre date proposte da... Continua...