Foto cuccioli

Foto di cuccioli di tutte le razze e di tutti gli animali: cuccioli dolcissimi e tenerissimi che ispirano tenerezza e voglia di abbracci. Le foto di cuccioli servono anche per insegnare che ogni animale è un individuo e va rispettato nelle sue necessità e nei suoi ritmi. I cuccioli non sono giocattoli ma esseri viventi e le loro foto ci aiutano a rispettarli.

Per i poeti l'alba è come un gatto che si lava con la zampa

I poeti riescono a cogliere sfumature speciali nella vita, come dimostra questo testo di Esenin che paragona l'alba a un... Continua...

Il gattino e le foglie che cadono, una delicata poesia

William Wordsworth (1770-1850) ha una delicata e struggente poesia su un gattino che gioca con le foglie cadenti in... Continua...

In ricordo di Pablo Neruda, poeta che amava gatti e cani

Pablo Neruda, di cui oggi ricorrono i quarant'anni della morte, aveva scritto diverse poesie dedicate ai cani e ai... Continua...

Le tante gatte del mondo viste da Torquato Tasso

Un simpatico – e speciale ! – sonetto di Torquato Tasso si interroga su quanti gatti ci siano nel mondo. Continua...

Le amate gatte di Torquato Tasso

“Alle gatte dello spedale di Sant’Anna” è il titolo di un sonetto di Torquato Tasso dedicato ai gatti. Continua...

Il gatto nella storia: una simpatica filastrocca di Luciano Ragozzino

Una simpatica filastrocca di Luciano Ragozzini pubblicata nel libro “Veni, vidi, mici” ci fa fare un sorriso... Continua...

Come dorme un gatto, una bellissima poesia di Pablo Neruda

Una splendida poesia di Pablo Neruda dedicata all'attività che i gatti sanno fare meglio: dormire! Continua...

Cani e gatti nelle poesie di Enrico Testa

“Ablativo” è il titolo del libro di poesie di Enrico Testa che ha vinto il Premio Pascoli 2013. All'interno ci sono... Continua...

Il gatto del poeta portoghese Nuno Júdice

Una delicata poesia del poeta portoghese Nuno Júdice indaga sui pensieri dei gatti affacciati alla finestra. Continua...

Donne e gatti in una poesia di Charles Cros

Il poeta francese Charles Cros (1842-1888) istituisce un paragone tra una donna e una gatta bianca. Continua...