Perché il coniglio perde il pelo? Ecco cause e cosa fare

Avete un coniglio che perde il pelo? Cosa può essere? Oggi andiamo a vedere alcune delle principali cause di perdita del pelo nel coniglio e cosa fare.

Coniglio che perde il pelo - Due premesse doverose: una certa caduta del pelo è normale nel coniglio, così come lo è nel cane, nel gatto e anche nelle persone. In fin dei conti anche a noi cadono ogni tanto i capelli, quindi se prendete un coniglio in casa preparatevi a vedere i suoi peli in giro per casa e sulle maglie, è fisiologico e normale. La seconda premessa è che non c’è differenza fra coniglio e coniglio nano: spesso sento proprietari specificare che il loro coniglio nano ha una determinata patologia come se solo i conigli nani potessero avercela. Un conto è dirlo con l’intento di fare una precisazione, un po’ come dire "Ho un setter gordon", un conto è dirlo come se si pensasse che il coniglio nano è un universo diverso dal resto dei conigli. Per quanto siano più delicati, sempre conigli sono.

Perché il coniglio perde il pelo?


Coniglio muta

Dunque, innanzitutto il coniglio perde i peli per via della muta stagionale: in primavera e in autunno la caduta del pelo si accentuerà, ma se vive in casa perderà i peli un po’ tutto l’anno. In questo caso la perdita è diffusa, ma occhio che nei conigli a volte si sviluppa a chiazze, anche se non rimane mai alopecico. Questo succede soprattutto se non pettinate regolarmente il coniglio e se non rimuovete i ciuffi di pelo morto.

Le coniglie intere possono strapparsi il pelo dalla giogaia a seguito di gravidanza immaginaria dopo il calore: si tolgono il pelo dalla gola per costruire il nido. In caso di dermatiti, più o meno gravi, ecco che il pelo cade, anche se in questo caso dovreste vedere anche la cute arrossata e maleodorante.

Altre cause di caduta dei peli possono essere le parassitosi cutanee, soprattutto le varie forme di rogna dove però compaiono anche croste e forte prurito. La Cheyletiella provoca la presenza delle scaglie biancastre (non è forfora vera e propria, ma si tratta di aggregati di acari), anche se di solito il pelo non cade se non per causa del grattamento da parte del coniglio. Le micosi sono rare nei conigli, tuttavia possono provocare alopecia.

In caso di pododermatite ecco che il pelo cadrà al di sotto dei piedi, mentre forme di dacriocistite possono causare la caduta del pelo intorno agli occhi. Citiamo qui per dovere di cronaca forme di tumori e neoplasie nodulari con alopecia relativa.

Coniglio che perde il pelo: cosa fare?

Dunque, prima di tutto ricordatevi di spazzolare frequentemente il coniglio soprattutto durante il periodo della muta per togliere il pelo morto. A questo punto, se vedete delle aree alopeciche, arrossate, maleodoranti o noduli, portate il coniglio dal veterinario affinché possa esaminare le lesioni e il pelo e stabilire una diagnosi. Questo perché non basta dire "Il mio coniglio perde il pelo, cosa gli metto?": se non sai perché il pelo è caduto, come fai a impostare una terapia corretta? Una volta stabilita la diagnosi, ecco che il veterinario provvederà a prescrivervi la terapia adatta: potrà essere basata su antibiotici, antiparassitari, prodotti topici, integratori, tutto dipende dall’eziologia del problema.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | tambako

  • shares
  • Mail