L'amore tra uomo e cane inizia con lo sguardo

Guardare negli occhi il proprio cane fa sì che si innalzino i livelli di ossitocina – tanto in noi quanto in loro – e il legame cane-uomo diventi sempre più forte

L'amore tra uomo e cane inizia con lo sguardo

La scienza lo conferma: tra il cane e il suo umano si crea un reciproco rapporto emozionale simile, se non pari, a quello tra genitori e figli, rapporto che diventa sempre più forte ogni volta che i due si guardano negli occhi.

Ad affermarlo è uno studio di ricercatori giapponesi pubblicato su Science del 17 aprile: quando il nostre cane ci guarda con quegli occhioni languidi e noi ricambiamo ammirandolo teneramente, nel nostro cervello vanno ad attivarsi le stesse reti di collegamenti neurali che innescano l’istinto genitoriale, in particolare quello di attenzione e cura che le madri generano verso i figli.

In pratica abbiamo sviluppato un feeling speciale con i cani che non si riscontra in nessun altro rapporto tra noi e altri animali non umani. Il tutto è dovuto all’ossitocina, “l’ormone del piacere”, che gioca un ruolo fondamentale durante la gravidanza perché stimola nelle donne il comportamento materno. Ma i livelli di ossitocina salgono anche nel cervello umano e in quello canino quando interagiamo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail