Radamenes, il gatto nero infermiere

La storia di Radamenes, gatto nero abbandonato in strada, che non solo si è ripreso del tutto, ma ora porta conforto ad altri animali malati

Radamenes è un gatto nero che ha visto da vicino la morte: abbandonato in strada è stato trovato praticamente senza peli e con gravi problemi respiratori. Portato in un rifugio specializzato, le speranze che guarisse erano veramente poche. Ma Radamenes si è attaccato fortemente alla vita (almeno a una delle nove) e, nonostante i suoi appena otto mesi, ha messo insieme le forse ed è guarito.

Ora Radamenes è diventato infermiere dei suoi compagni di sventura nel rifugio: aiuta infatti altri animali non umani come lui a ristabilirsi. Quando nel centro arriva qualche animale particolarmente malato, Radamenes gli si avvicina, lo lecca, dorme attaccato a lui per non lasciarlo mai solo. A volte abbraccia anche i suoi simili.

Chissà, forse memore di quanto ha passato vuol alleviare la sofferenza ai poveri animali non umani.

Radamenes, il gatto nero infermiere

  • shares
  • Mail