Tenta di uccidere il cane, lo fermano i carabinieri

Un uomo fa un'azione riprovevole, per fortuna i carabinieri salvano la vita al cane

9617560705_9cbb302a7d_z

Questa storia arriva da Bologna, più precisamente da Crespellano. Ve la raccontiamo solamente perchè ha fortunatamente un lieto fine. Un uomo ha cercato di soffocare il suo cane meticcio fino a fargli perdere i sensi. Un trentatreenne ha sollevato per aria il suo cane per il guinzaglio facendogli mancare l'aria cosa che, a breve, l'avrebbe ucciso. La fortuna del cane arriva sotto forma di due carabinieri che stavano passando per un giro di pattuglia.

I militari hanno assistito alla scena e sono immediatamente intervenuti, hanno fermato l’uomo aiutando il cane prima che potesse soffocare. Secondo i carabinieri il cane non riusciva già più a respirare a causa del sollevamento per il guinzaglio. Il povero cucciolone aveva perfino smesso di respirare, fino a quando l’intervento della pattuglia lo ha tratto in salvo. Ora il cane appare in buone condizioni di salute ad un primo controllo veterinario ed è stato affidato al fratello dell’uomo, tra l’altro suo legittimo proprietario, mentre per il trentatreenne sono scattate due denunce, una per maltrattamenti di animali ed una per resistenza a pubblico ufficiale visto che colto in fragrante si è rivolto in malo modo ai militari.

Via|Tuttozampe

  • shares
  • Mail