Sant'Adelmo e l'inno al gatto, custode della casa

Primo piano di un gatto

Continuiamo la nostra rassegna delle poesie sui gatti con un bel testo che ho trovato nel libro Gatti di potere. Si tratta dell'inno al gatto di sant'Adelmo in cui il santo vede il micio come il protettore della casa, soprattutto di notte quando, grazie alla sua vista, riesce a controllare anche gli angoletti più nascosti.

Guardiano fedele,
protettore della casa,
su cui veglio tutta la notte,
io purgherò
i nascondigli ciechi
dell'oscurità della notte
senza perdere nei meandri bui
l'acutezza del mio sguardo.

Sebbene spesso la chiesa cattolica abbia visto nel gatto la rappresentazione del male, ci sono stati personaggi di spicco, come sant'Adelmo, che sono riusciti ad andare al di là delle superstizioni e a vedere la realtà in maniera serena e concreta.

Foto | Vassil Tzvetanov

  • shares
  • Mail