Cavia : quando è felice quando è stressata

Cavia : quando è felice  quando è stressata

Come ci manifesta la cavia la sua felicità? E il suo disappunto?

Le cavie sono animali piuttosto semplici da capire: fanno una serie di rumorini molto simpatici e piacevoli che ci indirizzano meglio alla comprensione dei loro comportamenti. Uno dei suoni più frequenti che sentirete è il pui pui del video: generalmente tale rumore serve per attirare l’attenzione oppure, se la cavia associa un certo rumore al cibo, sentirete quel pui pui ad esempio ogni volta che aprirete il frigo, o ogni volta che farete frusciare il sacchetto delle insalate etc etc.

Una cavia felice e serena è una cavia che mangia, che non ha timore di passeggiare in quello che è il suo territorio, che si sdraia in relax stendendo anche le zampine, che dorme non solo in casetta ma anche “all’aperto”. Se poi la cavia è particolarmente intraprendente, quando avrete il cibo in mano vi verrà incontro lei stessa senza remore o paure. Ovviamente vi ricordo che la cavia è un animale preda, quindi la tentazione di darsi alla fuga sarà SEMPRE presente. Ho avuto caviette che mi seguivano per casa e ho avuto cavie terrorizzate per tutta la vita ( bisogna anche vedere i trascorsi dell’animale stesso e da dove arriva).

Se prendete in braccio la cavietta e questa inizia a darvi delle testatine significa che desidera essere rimessa a terra: le cavie sono animali tranquilli, ma hanno anche loro delle esigenze. Se sono spaventate o non vogliono più stare in braccio, in un modo o nell’altro ve lo segnalano, dalla testatina alla…pipì!

Per quanto riguarda una cavia stressata, uno dei comportamenti più manifesti è che inizi a mordere. Questo capita spesso quando la cavia è costretta a convivere con dei predatori: come istinto di difesa, anche se poverina è chiaro che non potrà mai realmente difendersi ad esempio da un cane di 40 kg, tenta di mordere. Non morde ovviamente solo il predatore, ma scatta non appena viene avvicinata anche da noi. Se l’animale manifesta questo genere di atteggiamento è bene porsi delle domande: c’è qualcosa che le fa paura? Manca di qualcosa di importante? C’è una casetta? C’è cibo a sufficienza o la cavia teme di patire la fame?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog