Il pappagallo imitatore

Immaginatevi la situazione: voi andate a casa di un amico che sapete ha un cane. Entrate e vedete il suo cane lì, sdraiato che pensa agli affari suoi. Ad un certo punto sentite abbaiare. Il verso è molto forte e, quindi, non può essere il cane del vicino. Chiedete al vostro amico se ha adottato un altro cane e lui vi risponde di no. Insistete, pensando ovviamente a uno scherzo, e lui ribadisce di no aggiungendo uno sguardo tipo: "Ma che cosa ti sei bevuto?". Nello sconforto fate finta di niente e continuate a parlare fino a che... non sentite abbaiare proprio dietro a voi. Il cane è di fronte e, quindi, non può essere... vi girate di scatto e... sorpresa!

  • shares
  • Mail