• Petsblog
  • Cani
  • Lega una pietra al collo e lancia il cane in acqua

Lega una pietra al collo e lancia il cane in acqua

Lega una pietra al collo e lancia il cane in acqua

In provincia di Trapani, una brutta storia di maltrattamento animali: legano una pietra al collo del cane e lo gettano in acqua. Ecco cosa è successo.

Questa triste storia di maltrattamento animale arriva dalla provincia di Trapani, più precisamente da Lido Valderice. Sotto gli occhi increduli degli altri bagnanti, un uomo ha legato una pietra al collo di un cane e lo ha gettato in mare. Il cane non voleva saperne di tuffarsi in mare per nuotare e l’uomo ha pensato bene di legargli una pietra al collo e di gettarlo dentro per convincerlo a fare il bagno. I bagnanti non ci hanno riflettuto su due volte: hanno subito allertato i vigili. Nel frattempo il cane era riuscito a liberarsi dal collare e dalla pietra e a raggiungere la riva: qui è stato prontamente aiutato dai turisti.

A questo punto i vigli sono riusciti a risalire al nome del proprietario, grazie al microchip. Inoltre hanno anche scoperto che il cane si chiamava Mia. La Polizia Municipale ha identificato il proprietario: l’uomo è ora denunciato per maltrattamento animali.

Per quanto riguarda Mia, il cane è stato subito portato dal veterinario: qui dalla visita sono emerse ferite al collo e alle zampe. Ovviamente il cane è stato sottoposto a sequestro penale.

La denuncia del Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali

A seguire la vicenda ora ci penserà il Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali. Tramite un post su Facebook, l’associazione ha rivelato la sua intenzione di voler denunciare il proprietario responsabile di tale crudele gesto e di voler andare avanti in tribunale. Sempre sulla sua pagina Facebook, il Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali ha poi postato la foto di Mia: è quella che potete vedere qui sotto.

Inoltre anche Francesco Stabile, sindaco di Lido Valderice, ha deciso di occuparsi della vicenda. Insieme a Enrico Rizzi del Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali si deciderà come proseguire nella vicenda.

Ecco la foto del cane pubblicata sulla pagina Facebook del Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali:

Via | Corriere

Foto | iStock

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog