Coronavirus: l’Enpa dice “basta” alle bufale sugli animali

Coronavirus: l’Enpa dice “basta” alle bufale sugli animali

La Fake news possono essere dannose non solo per le persone, ma anche per i nostri amici animali. Ecco cosa spiegano i membri dell’Enpa.

Le Fake news possono essere incredibilmente dannose non solo per le persone, ma anche per i nostri amici animali. Far circolare notizie false in merito al coronavirus e al possibile contagio dai nostri animali domestici non fa che creare maggiore allarme e paura fra le persone.

Purtroppo la situazione che stiamo vivendo ci ha gettati nell’incertezza. Se è vero che fonti autorevoli ci spiegano quasi ogni giorno quali sono le fonti di contagio da non sottovalutare, al tempo stesso sono sempre di più le persone che divulgano notizie che non hanno alcun fondamento scientifico o medico. Si tratta di Fake news talvolta sostanzialmente “innocue”, ma anche di false notizie estremamente dannose, come quella secondo cui bisognerebbe lavare le zampe degli animali con la candeggina (per fare un esempio).

A queste fake news l’associazione Enpa (Ente nazionale protezione animali) vuole dire basta, e lo fa indicando quali sono i comportamenti dannosi che non dovremmo mai seguire. In primo luogo, l’Enpa sottolinea che non è vero che stanno aumentando i casi di abbandoni:

Il problema sono le adozioni, un po’ a rilento, a causa delle difficoltà di movimento delle persone.

Inoltre, non bisogna lavare il proprio animale domestico più frequentemente, poiché il lavaggio elimina il sebo, uno strato di difesa molto importante che previene eritemi e arrossamenti.

Il bagno andrebbe fatto circa quattro volte l’anno, non tutti i mesi. Fondamentale anche l’uso di saponi specifici.

Come pulire le zampe al cane dopo la passeggiata

Per pulire le zampe al cane dopo la passeggiata bisognerà preparare una bacinella di acqua tiepida con un po’ di sapone per cani (andrà bene anche del bicarbonato). Naturalmente non bisognerà mai e poi mai utilizzare candeggina o neanche i saponi per umani, nè amuchina. Dopo aver lavato per bene le zampe del cane, immergendole nella bacinella piena d’acqua e sapone, asciugatele con un asciugamani pulito, che andrà cambiato di volta in volta.

Per i più pigri si possono anche utilizzare al rientro le salviette igienizzanti per animali, anche se, con l’immersione è sicuramente più semplice e veloce pulire accuratamente.

via | Ansa

Foto di Lenka Novotná da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog