5 cose da sapere sui criceti

Cosa bisogna sapere di fondamentale riguardo i criceti?

5 informazioni importanti sui criceeti

Quando una persona prende un criceto può trovarsi deluso di fronte a certi fattori che scopre DOPO: ovviamente se non ci si informa prima riguardo la gestione dell'animale è infatti possibile che saltino fuori brutte sorprese.

Prima di tutto (punto 1) bisogna sapere che il criceto è un animale notturno. Questo fattore lo rende "appetibile" come animale da compagnia per un lavoratore adulto, o anche per gli studenti universitari o liceali che magari fanno un po' tardi la sera a causa dello studio. Il criceto per loro è godibile, possono passarci insieme del tempo e familiarizzare facilmente con lui.

I criceti NON sono adatti ai bambini piccoli ( punto 2) o meglio, mi correggo, sono adatti ai bambini con genitori attenti e responsabili. E' in ogni caso chiaro che non si può affidare la vita di un animale ad un bimbo, ma al bimbo si possono affidare dei compiti per responsabilizzarlo e per fargli conoscere il meraviglioso rapporto con gli animali. Nel caso specifico di un criceto, un bambino può riempire la ciotolina dei semini, può portare la ciotola con le verdurine serali, può dare un premietto al cricetino. Questo con la supervisione di un adulto: il bambino può farlo per affetto nei confronti del criceto, ma è facile ad esempio che allunghi al criceto un tocchetto di biscotto che sta mangiando, o di cioccolato, o può dimenticarsi la gabbietta aperta per distrazione o, infine, dimenticarsi di riempire la ciotolina di mix di semi. Proprio per questo dico che l'importante è che alle spalle ci sia un adulto responsabile.

I criceti sono per lo più granivori ( punto 3) infatti è necessario che in gabbietta ci sia SEMPRE un mix di semi di buona qualità a cui il criceto possa attingere. Il criceto fa riserve quindi la mancanza di cibo può mandarlo in ansia. Non dosate mai il mix di semi a meno che non vi siano problemi di salute definiti dal vostro veterinario specializzato in animali esotici di fiducia.

Il criceto vive SOLO ( punto 4) questa cosa è fondamentale e ne va della vita del vostro pet domestico. Due criceti dello stesso sesso si ammazzano una volta raggiunta la maturità sessuale ( 1 mese di vita) quindi tenete 1 criceto in ogni gabbia. Maschio e femmina non si guardano ovviamente nelle palle degli occhi ma producono una media di 3 o 4 cucciolate ogni 3 mesi. Direi che se non desiderate una vera e propria invasione cricetica, è necessario tenere un criceto per gabbia.

Ultimo ma non ultimo ( punto 5) la gabbia in cui alloggiate il vostro criceto deve essere GRANDE. In commercio si vedono dei veri e propri trasportini di 30 o 40 cm spacciati per gabbie definitive. Vedete quanto un criceto corre, è attivo, si muove, scava, etc etc? Ebbene, come può fare tutte le sue attività se lo chiudiamo in un luogo angusto? Ci sono delle dimensioni minime di gabbia da rispettare ( e accanto a queste si aggiungono delle passeggiate serali per alcuni criceti) quindi date sempre un'occhiata molto molto attenta alle dimensioni quando acquistate una gabbia.

  • shares
  • Mail