Conoscere la cavia: è un animale abitudinario?

Conoscere la cavia: è un animale abitudinario?

Le cavie sono animali abitudinari?

La cavia è un animale estremamente pacifico: risulta quindi molto complesso pensare a qualcosa che possa turbarne la pace e la serenità. E’ pur vero che la cavia per istinto è un bel po’ fifona, quindi il fatto che debba vivere in un ambiente sereno è imprescindibile.

Valutiamo prima di tutto cosa fa la cavia durante il giorno: mangia, passeggia, dorme in casetta, esplora quello che ha nel proprio recinto/gabbia. Ricordiamo che le cavie non sono animali intraprendenti, non amano una vita di folli passeggiate e scorribande, quindi prima di tutto il loro recinto o gabbia deve essere di dimensioni CONSIDEREVOLI. Non guardate nemmeno alcuni trasportini da 60 o 80 cm che vendono nei negozi, ma andate sempre e comunque sopra al metro di dimensioni!

Detto questo, una cavia che vive in un ambiente tranquillo sarà indubbiamente più serena: non va manipolata con troppa decisione ma con delicatezza. Le cavie amano le coccole ma non vanno terrorizzate e prese di forza: è necessario stabilire piano piano un rapporto in totale calma e armonia.

Ogni cambiamento è fonte di stress: è pur vero che le cavie sono animaletti curiosi, quindi è bene sotto un certo punto di vista stimolarle. Solitamente si dispongono varie cucce, casette o giochi rosicchiabili di modo tale che la cavia esca dalla gabbia e passeggi. Dall’altro lato se ogni giorno modifichiamo qualcosa in gabbia, la cavia ne resterà spaesata: ricordiamo inoltre che le cavie si “fanno forza a vicenda” quindi è sempre bene non tenere una cavia single ma almeno una coppia, formata o da due femmine ( le femmine possono anche formare piccoli gruppetti) o da maschio castrato e femmina. Vi ricordo anche che le cavie guardano con diffidenza i cibi nuovi, per questo è bene introdurre una buona varietà fin dalla giovanissima età: questo per dire che qualsiasi nuovo elemento, in parte, le scombussola.

Ovviamente non vado a citare altri animali in casa: se la cavia si agita per un cambio in recinto, riflettiamo sul fatto che mettere in contatto prede e predatori non è MAI la cosa giusta da fare. Un cane in casa spaventa moltissimo questo genere di animale che deve vivere lontano e isolato dal predatore. L’ideale è che la cavia stia in una stanza in cui il cane (o altro predatore) non ha mai accesso.

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog