FIV nel gatto: sintomi della sindrome da immunodeficienza felina

Quali sono i sintomi della FIV o sindrome da immunodeficienza felina? Eccoli qui riassunti.

Gattino

FIV nel gatto - Lo so, abbiamo già parlato della FIV nel gatto, ma oggi ci andremo a concentrare su un aspetto particolare della malattia nota anche come sindrome da immunodeficienza felina o Aids felino: i sintomi della FIV nel gatto. Questo perché forse dal punto di vista del proprietario può tornare più utile per cominciare a sospettare che nel proprio gatto ci sia qualcosa che non va.

Ecco i sintomi della FIV nel gatto:


  • dimagrimento: sospettate la FIV in gatti piccoli, magrolini, che non crescono
  • lesioni cutanee: tipico l'accartocciamento o l'erosione dell'orecchio, senza dimenticare la dermatite da FIV

  • anemia e leucopenia: progressivamente il midollo osseo viene distrutto, ma nelle fasi iniziali non si vedono grossi segni clinici
  • stomatite-gengivite: gatti con faucite, stomatite, piorrea ricorrente e cronica spesso sono FIV positivi (occhio che potrebbero avere anche herpesvirus e calicivirus)
  • sovrinfezioni batteriche: a causa dell'immunodepressione ecco che potrebbero esserci sovrinfezioni batteriche con sintomi relativi all'organo colpito
  • insufficienza renale da deposito di immunocomplessi
  • linfoma: tendenzialmente la FIV è associata al linfoma alimentare o intestinale, in alcuni casi si associa al linfoma renale e multicentrico
  • micosi: come per le sovrinfezioni batteriche, la FIV abbassa le difese immunitarie ed ecco che i funghi opportunisti ne approfittano
  • rogna: se vedete un gatto con rogna notoedrica, molto probabilmente sarà anche FIV positivo

  • pododermatite linfoplasmacellulare: si tratta di una forma infiammatoria cronica che interessa i cuscinetti plantari, la presentazione è abbastanza tipica (cuscinetti edematosi, dolenti, gonfi). Se il gatto ha questa patologia è bene testarlo per FIV/FeLV
  • zoppia: raramente accade che forme inspiegabili (ortopedicamente parlando, quindi niente fratture o lussazioni, niente rottura di legamenti, nessuna lesione ossea) di zoppia siano provocate dalla FIV

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | 80417459@N00

  • shares
  • Mail