Giornata ENPA contro l’abbandono degli animali, 4 e 5 luglio 2015

Cane solo

Oggi e domani – 4 e 5 luglio – si celebra la Giornata ENPA contro l’abbandono degli animali, un fenomeno, quello dell'abbandono degli animali, sempre in crescita che, stando ai dati, sembra aver perso la sua stagionalità: tutti i mesi dell’anno sono da considerarsi a rischio, pur se l’estate continua a mantenere il suo “record” di abbandoni. Il tema della campagna di quest'anno è Chi abbandona si abbandona.

Ma di quanti animali abbandonati parliamo? Marco Bravi, responsabile comunicazione e sviluppo iniziative e presidente del Consiglio Nazionale di Enpa, spiega:

Abbandoni e randagismo sono estremamente difficili da monitorare, tuttavia, secondo stime del Ministero della Salute, la popolazione di randagi in Italia sarebbe compresa tra 500mila e 700mila animali, con un numero di ingressi nei canili sanitari che si è attestato sulle 104mila unità.

Se confrontando i dati si è notata una certa diminuzione (un calo circa del 15% di abbandoni di cani), c’è da registrare un dato non piacevole: “Il sensibile aumento degli abbandoni di altre specie di animali d'affezione – chiosa Marco Bravi – : gatti, soprattutto, ma anche conigli e cavie, fino ad arrivare a quelli esotici”.

Foto | Pixabay

  • shares
  • Mail