Epatite virale nel cane: sintomi e segni clinici

Questi sono i principali sintomi e segni clinici dell'epatite virale nel cane.

bassethound

Epatite virale nel cane - Meno conosciuta di cimurro e parvovirosi, l'epatite virale canina o epatite infettiva canina è provocata dal Cav-1, un Adenovirus del cane, differente da quel Cav-2 che provoca invece infezioni respiratorie. E' un virus molto resistente nell'ambiente, ma fortunatamente iodio e il vapore a cento gradi lo inattivano. Per la via di trasmissione abbiamo contatto diretto con secreti, oggetti contaminati e insetti vettori passivi. I sintomi normalmente compaiono 4-5 giorni dopo l'infezione con escrezione del virus per via urinaria anche per sei mesi.

Questi sono i sintomi dell'epatite virale canina:


  • morte in poche ore nel caso di forme iper acute
  • vomito
  • dolore addominale
  • diarrea (con o senza sangue)
  • febbre (non sempre presente)
  • polso frequente
  • tachipnea
  • aumento di volume delle tonsille
  • laringite/faringite
  • tosse da polmonite
  • linfoadenomegalia cervicale
  • edema sottocutaneo di testa, collo e parti declivi del tronco
  • epatomegalia
  • emorragie, petecchie, ecchimosi
  • ittero (non frequente)
  • ascite
  • ottundimento del sensorio, convulsioni e coma

Finita la fase acuta di 5-7 giorni (tempo minimo per vedere miglioramento se non c'è contemporaneamente un cimurro o una forma di epatite attiva cronica), arrivano i sintomi oculari:


  • edema della cornea
  • uveite anteriore
  • blefarospasmo
  • fotofobia
  • aumento della lacrimazione
  • cornea opaca o occhio blu

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | patchattack

  • shares
  • Mail