Cavie e caldo: come possiamo rinfrescarle

Fa molto caldo: come possiamo proteggere le nostre cavie?

cavie-e-caldo.jpg

Fa caldo, caldissimo, e ovviamente non fa caldo solo per noi, ma anche per le nostre amiche cavie. Come possiamo proteggerle?

Se abbiamo a casa un condizionatore ovviamente abbiamo risolto il problema accendendolo ma MAI puntato proprio sopra al recinto o la gabbia delle cavie. Ovviamente non regoliamolo a 20 gradi se fuori ce ne sono 35, ma manteniamo una temperatura che non dia uno sbalzo di freddo improvviso. Va benissimo anche un ventilatore, ovviamente sempre non puntato direttamente sugli animali, ma semplicemente che smuova l'aria.

Soluzioni più "artigianali" consistono nel mettere un asciugamano umido sopra la gabbia o una bottiglia ghiacciata avvolta in un panno dentro la gabbia. Mi raccomando fate attenzione, se usate i siberini, che restino bene avvolti nel panno poichè le cavie non devono assolutamente rosicchiarli. Va bene anche una mattonella fresca, infatti se le cavie abitualmente fanno delle passeggiate, in estate è il caso di farle gironzolare su un bel pavimento fresco in marmo.

Naturalmente non dimentichiamoci di lasciare sempre a disposizone acqua fresca ( non fredda) e verdure ma non cadiamo nel tranello di darle da frigorifero poichè più fresche: queste infatti possono invece provocare un blocco intestinale alla cavia. Diamole come sempre a temperatura ambiente. In ultimo, possiamo lasciare uan ciotolina con un dito di acqua ( non fredda) in cui le cavie possano mettere le zampine e rinfrescarsi. Ad alcune piace ma è "rischioso" che restino poi inzuppate o bagnate, soprattutto se l'ambiente circostante è climatizzato. Facciamo dunque sempre le cose cum grano salis.

  • shares
  • Mail