Criceti: le passeggiate serali devono essere fatte in un luogo sicuro

Come si mette in sicurezza una stanza per un criceto?

stanza-in-sicurezza-criceto.jpg

Un criceto, in particolare il criceto dorato, ha necessità di fare passeggiate quotidiane in un ambiente completamente messo in sicurezza. Qualche sommaria indicazione è già stata data, ma vediamo di scendere nei dettagli e capire bene cosa comporta avere un criceto che passeggia in una stanza.

Prima di tutto è bene rimuovere da terra tutto ciò che può essere rosicchiabile e potenzialmente pericoloso. Ovviamente se ci sono cavi di corrente, questi vanno inseriti in una canalina o coperti con un copricavi in plastica dura. Attenzione: comunque se un criceto si incapriccia a mordicchiare qualcosa può insistere e alla lunga arrivare alla meta! Tenete quindi sempre sotto controllo il vostro criceto quando passeggia in giro. Aggiungo: togliete le piante da terra poichè ce ne sono alcune potenzialmente pericolose se ingerite.

Solitamente si sceglie il bagno come stanza sicura, poichè difficilmente presenta anfratti, chiaramente se scegliete questo luogo dovete badare che il criceto non possa infilarsi dietro a nessun sanitario e, a sua volta, trovare l'apertura di qualche tubo di carico o scarico. Inutile dirvi che se un criceto si infila in un tubo e procede...non lo ritroverete mai più.

Personalmente come ambiente per le passeggiate favorisco un corridoio o una stanza, ma ovviamente bisogna badare ad alcuni dettagli: attenzione che non vi siano pertugi pericolosi. Io ho i termosifoni in corridoio con svariati fori: è quindi da verificare che il criceto non ci arrivi e non si infili, magari con termosifone bollente, in uno dei fori. Attenzione ad armadi e librerie: non ci si pensa ma il criceto riesce ad infilarsi dietro a questi mobili anche se vi è uno spazio ridottissimo e riesce a fare perfino di peggio! Facendo forza sulle zampine riesce ad arrampicarsi: non è mai piacevole trovarsi un criceto, con il rischio che si butti, sopra ad un armadio o ad una libreria. La cosa a parer mio più saggia è distanziare dal muro di alcuni centimetri il mobile, così che il criceto passi dietro comodamente ma non abbia alcun appiglio per l'arrampicata. Idem con comodini e simili. Ai criceti piacciono i libri? Discretamente, ne ho trovati diversi sgranocchiati! Quindi ... badate bene anche a quelli!

  • shares
  • Mail