Quanto tempo si impiega a pulire un coniglio?

Quanto tempo ci vuole per pulire un coniglio?

quanto-spesso-va-pulito-un-coniglio.jpg

Quanto tempo ci si mette a pulire un coniglio? ATTENZIONE, non sto parlando del coniglietto in sè, il quale non necessita di alcuna pulizia: i conigli sono animali pulitissimi, si puliscono da soli e non hanno bisogno di bagno o similari. L'unico accorgimento che dovete avere nei confronti del vostro coniglietto è spazzolarlo con lo strumento adeguato quando fa la muta.

Quello che intendo ovviamente è quanto tempo ci si mette a cambiare la lettiera e a pulire l'ambiente circostante. Prima di tutto il coniglio ha un suo angolo in cui sono locati una lettiera, una ciotola o vassoio con le verdure e una ciotola dell'acqua. L'ambiente necessita un arricchimento in quanto l'intelligenza del coniglio va ovviamente stimolata: quindi sì a palline di cesto intrecciato, tunnel di fieno e non, casette, lettini etc etc.

Partiamo dal presupposto che un coniglio sterilizzato generalmente è molto ordinato e fa i suoi bisogni in lettiera. Certo è inevitabile che qualche pallina possa scappare fuori o che, saltando fuori dalla lettiera, il coniglio "lanci" fuori delle palline. Anche col cibo, è possibile che il coniglietto prelevi un gambo di sedano, se lo sposti per mangiarlo e lo dimentichi poi in giro. Insomma, per quanto un coniglio sia un animale ordinato, è chiaro che qualche cosa in giro lascerà, a partire da alcuni fili di fieno che possono attaccarsi al pelo finendo poi inevitabilmente abbandonati per casa.

Se siete i tipi da "casa moderna" chiaramente il coniglio non è proprio l'animale per voi: a dire il vero probabilmente nessun animale fa per voi perchè tra perdita di pelo e altro, ovviamente la casa non sarà mai perfettamente pulita.

Il tempo di pulizia di un coniglio mediamente pulito è 5 minuti, comprensivo del taglio delle verdure. Poi chiaramente è necessario raccogliere fieno e palline in giro con un aspirapolvere. Personalmente ho 2 coppie di coniglietti ( tutti sterilizzati, ovviamente) e per pulire la coppia ordinata ci metto davvero 5 minuti di numero. L'altra coppia è composta da una olandesina e un coniglio angora che invece fa notevoli macelli, non tanto perchè sia sporco, quanto perchè le cose inevitabilmente gli si attaccano al pelo. Devo ammettere che ora che vado a ripulire l'intero ambiente in cui circola il piccino, ci metto circa 30 minuti. Ora, chiaramente nulla di proibitivo, penso che nell'arco di una giornata queste tempistiche siano niente: riflettete però riguardo ad alcuni elementi. Da giovani e sani i conigli saranno molto probabilmente sempre molto puliti, ma poi? Se un giorno avranno diarrea, feci molli, o problemi renali e in conseguenza faranno pipì per casa? Bisogna mettere in conto tutto quanto e rifletterci bene. RESPONSABILITA' quando si adotta un animale: non vorrete acquistarlo, giusto?

  • shares
  • Mail