Cane lasciato all'Expo: il proprietario riceve una sanzione

Un cagnolino resta alcune ore legato fuori dall'Expo: padrone sanzionato.

expo-cane-abbandonato.jpg

Questa è la storia di un cagnolino che resta legato alcune ore fuori dall'Expo mentre il proprietario fa le sue commissioni. Fortuna vuole che uno dei volontari si accorga della situazione verificando che il piccolo, dopo alcune ore, è agitato e accaldato. Il volontario porta quindi dell'acqua al piccino e segnala la cosa alle forze dell'ordine. Il cane infatti è legato ad un albero da tempo, quando invece il padrone aveva riferito che sarebbe tornato subito a riprenderlo. Le forze dell'ordine sono chiaramente intervenute, portando in salvo il cagnolino nell'ufficio della stazione di Rho fiera.

Ebbene, il padrone si è fatto vivo il giorno successivo per riprendere il suo animale ( così come risulta da microchip) dicendo che il cane " è abituato ad aspettarlo". Il proprietario è stato sanzionato nonchè denunciato per maltrattamento di animali.

Eppure ormai non si sa più come ripetere alle persone che un animale non può e non deve essere abbandonato al suo destino per molto tempo anche e soprattutto in estate. Un esempio su tutti: i cani chiusi in auto con le temperature torride attuali rischiano la vita nel giro di pochi minuti. Possibile che non entri nella testa delle gente che un animale va tenuto responsabilmente?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: