Gattari da legare: Tagliandi e revisioni

Ogni tanto, anche in una colonia, c'è bisogno di una revisione completa.

Gattari da legare: Tagliandi e revisioni

Una colonia non è molto diversa da un'automobile. Non mi fraintendete: sono esseri viventi, non sono parti meccaniche e blablabla. Mi riferisco semplicemente alla cura che va messa nel seguirla. Non basta fare benzina ogni tanto (leggi: portare cibo).

Ci sono interventi straordinari, come le sterilizzazioni, e interventi di "manutenzione". All'auto cambiamo l'olio e il liquido per i vetri, e alla colonia, per esempio, mettiamo l'antipulci.

Se i gatti sono abbastanza docili, per dire, si potrebbe anche fare una bella spazzolata, o una bella pulita di orecchie se hanno problemi di cerume. Se la colonia dispone di cucce si potrebbe (dovrebbe, in realtà) fare una grande pulita, cambiare copertine, strigliare l'interno, riverniciare e fare piccole riparazioni prima che inizino le piogge o il freddo. Anche perché, ricordiamocene, una colonia non può somigliare a una baraccopoli. Niente tovaglioli, piatti di plastica volanti, sporco e disordine.

La gattara vera è un po' come quegli uomini che danno l'idratante ai sedili in pelle. Che poi, ammazzare un animale per rivestirci dei sedili... La gattara ha il calendario degli interventi da effettuare, fa il tagliando ai pelosi e dopo si sente a posto con la coscienza. E, a volte, vi confesso che vorrei ultimare il lavoro appendendo un arbre magique. Ma mi contengo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail