Meteorismo acuto nella cavia: causa, sintomi e terapia della dilatazione gastrica

Il meteorismo acuto nella cavia è una malattia grave: in caso di sospetta dilatazione gastrointestinale acuta il porcellino d’India va portato subito dal veterinario.

cavia bianco arancio

Meteorismo acuto nella cavia – Chiamatelo come volete: meteorismo acuto, dilatazione gastrica, dilatazione gastrointestinale, meteorismo gastrointestinale, stasi acuta, timpanismo: sempre della stessa cosa stiamo parlando. Prima di andare a vedere che cos’è, i sintomi, la diagnosi e la terapia è bene sapere che si tratta di una patologia acuta, grave e spesso mortale nella cavia. Infatti la prognosi per questa patologia è spesso infausta anche se presa per tempo e se la cavia viene subito messa sotto terapia.

Meteorismo acuto nella cavia: causa e sintomi

Così come il coniglio, le cavie spesso soffrono di una forma di meteorismo e timpanismo gastrointestinale iper acuto. In pratica all’improvviso nello stomaco e/o nell’intestino cieco si sviluppano grandi quantità di gas. Il tutto insorge rapidamente, un’ora prima la cavia stava benissimo, un’ora dopo è gravissima.

I sintomi di meteorismo e dilatazione gastrointestinale acuta nella cavia sono:


  • addome dilatato
  • forte dolore addominale
  • abbattimento
  • difficoltà respiratoria (lo stomaco e l’intestino così distesi premono sul torace impedendo una respirazione corretta)
  • grave shock vascolare

Per quanto riguarda le principali cause di meteorismo e dilatazione gastrointestinale acuta nella cavia abbiamo:


  • somministrazione di cibo non adatto alle cavie
  • ostruzione da corpi estranei (e qui ci mettiamo spesso la presenza di tricobezoari o boli di pelo)
  • gastroenterite batterica acuta
  • ileo paralitico da dieta con poca fibra e tanti carboidrati (il che spiega perché i veterinari si sgolano per spiegare ai proprietari di cavie e conigli di non dare mai pane, pasta, grissini, biscotti, cracker ai loro pet)

Meteorismo acuto nella cavia: diagnosi e terapia

La diagnosi di meteorismo acuto nella cavia viene fatta a seguito di visita clinica corredata eventualmente da una radiografia nella quale si vede una massiccia presenza di gas in stomaco e intestino con relativa dilatazione.

Come anticipavamo prima, la malattia è estremamente grave, si presenta in forma acuta e la prognosi è spesso infausta. Il veterinario metterà subito in atto il protocollo previsto: decompressione dello stomaco con tubo orogastrico o paracentesi, anche se in quest’ultimo caso si aumenta il rischio di peritonite. Poi si procede con la terapia medica: antibiotici, simeticone e tutta la necessaria terapia di sostegno. Se ci fosse un corpo estraneo, come per cani e gatti bisognerebbe intervenire con la chirurgia, ma sappiate sin da subito che le possibilità di riuscita sono limitate. Purtroppo molto spesso le cavie o muoiono prima (anche se sottoposte tempestivamente alle apposite terapie) o non reagiscono per niente, per cui potrebbe esservi consigliata l’eutanasia.

La dottoressa veterinaria Manuela risponderà volentieri ai vostri commenti o alle domande che vorrete farle direttamente per email o sulla pagina Facebook di Petsblog. Queste informazioni non sostituiscono in nessun caso una visita veterinaria. Ricordiamo che Petsblog non fornisce in nessun caso e per nessun motivo nomi e/o dosaggi di farmaci.

Foto | cjnzja

  • shares
  • Mail