L'ingegnoso piano del cagnolino per recuperare la pallina nella piscina

Allora, la situazione è la seguente: la pallina che tanto piace al cane è finita nella piscina. Il cane vuole recuperare la pallina ma non vuole fare il bagnetto per nessuna ragione al mondo. Quindi, come fare? Si studia il problema e poi si trova la soluzione, giusto? Così fa il cane: sale sul canottino nella piscina e raggiunge la pallina.

Però, c’è un però: il movimento del canotto fa muovere l’acqua e anche la palla che si allontana sempre più. Che si fa? Semplice: si usano le zampotte anteriori per nuotare e così facendo ci si avvicina alla pallina e, contemporaneamente, anche al bordo della piscina. E alla fine la pallina è recupera, il cane è più o meno asciutto e tutti sono felici e contenti!

L'ingegnoso piano del cagnolino per recuperare la pallina nella piscina

  • shares
  • Mail