Gatti neri in pericolo ad Halloween, l’Aidaa lancia l’allarme

Ad Halloween, i gatti neri rischiano la vita, in un insensato gioco crudele. Ecco l’allarme dell’Aidaa in vista della notte delle streghe!

Halloween gatti neri

La notte di Halloween si avvicina, e purtroppo sembra siano ancora troppe le persone che compiono atti vergognosi e crudeli contro i gatti neri, atti compiuti con il solo scopo di fare del male, perchè non può esservi nessun'altra spiegazione anche lontanamente plausibile per quanto avviene ancora oggi durante la notte del 31 Ottobre.

Durante la notte di Halloween, soggetti senza scrupoli ferirebbero, rapirebbero e ucciderebbero i gatti neri, compiendo riti che, oggi più che mai, lasciano senza parole. A lanciare l’allarme è appunto l'Associazione italiana difesa animali ed ambiente, secondo cui negli ultimi 10 anni circa 3mila gatti neri sarebbero stati uccisi durante riti sacrificali esoterici, nella notte di Halloween. Tutto ciò accadrebbe anche nel nostro Paese, e questa dimostrazione di crudeltà e ignoranza non può non lasciarci a bocca aperta. Proprio per arginare il problema, durante la notte del 31 Ottobre circa 500 volontari dell’Aidaa terranno sotto controllo le zone più a rischio, in particolare Piemonte, Lombardia, Veneto occidentale, Emilia, Umbria e Lazio.

Dal canto nostro, non possiamo che unirci alle proteste di quanti – comprensibilmente – non riescono a comprendere simili gesti di violenza.

Foto | da Flickr di dee
via | LaPresse

  • shares
  • Mail