• Petsblog
  • Cani
  • Usa: test del DNA per identificare le feci del cane e multare il proprietario

Usa: test del DNA per identificare le feci del cane e multare il proprietario

Usa: test del DNA per identificare le feci del cane e multare il proprietario

In un residence in Colorado, Stati Uniti viene usato il test del DNA per scoprire se il cane dei residenti ha sporcato dove non doveva e far così pagare la multa al proprietario.

Test del DNA – In un complesso di appartamenti a Broomfield, Colorado c’è un singolare regolamento di condominio. In pratica esso prevede di utilizzare il test del DNA per rilevare se eventuali campioni di feci ritrovati nel residence appartengano ad uno dei cani dei residenti: in caso positivo, ecco che il proprietario negligente verrà multato. Il tutto è possibile perché nel contratto di locazione del residence c’è una clausola apposita che indica come le feci non raccolte del cane, identificate tramite test del DNA, verranno multate con multe di 100-200 dollari.

E’ quanto successo al residente Mike Liddle, che si è visto comminare una multa di 200 dollari perché tramite il test del DNA sono state identificate le feci non raccolte del suo cane. Liddle non contesta la multa, solo fa notare una cosa: è quasi impossibile raccogliere ogni singolo frammento di feci specie quando l’erba è alta, quindi ci può stare che sia stato trovato un po’ del DNA del suo cane. Liddle sostiene che l’idea sia buona, solo che forse viene presa troppo alla lettera, tanto che un’altra residente esce con la torcia tutte le sere per essere sicura di raccogliere tutte le feci del suo cane.

[accordion content=”

Come è possibile farlo? Semplice: quando arriva un nuovo residente con cane, al cane in questione viene prelevato un po’ di DNA tramite un batuffolo di cotone (un po’ come si vede nei film e telefilm), viene identificato e inserito in un apposito database. Quando nei prati e cortili del residence vengono ritrovate delle feci, ecco che basta confrontare il DNA del campione con quelli presenti nel database per scoprire se appartiene a uno dei cani residenti. E in caso di positività scatta la multa.

” title=”Come funziona questo sistema basato sul test del DNA?”]

Via | KDVR

Foto | a_peach

Seguici anche sui canali social

I Video di Petsblog