Clonano il cane per 67.000 sterline: “Sono soldi ben spesi”

Una coppia inglese decide di far clonare l’amato cane dopo la sua morte.

Dylan, un cagnolone che ha vissuto la sua vita insieme a una coppia inglese, è stato clonato dopo la sua morte. La clonazione è avvenuta presso la Sooam Biotech Reserch Foundation, con una tecnica sperimentata nella Corea del Sud, mediante la quale già altri 700 cani sono stati clonati negli ultimi anni. A raccontare la vicenda sono Laura Jacques e il suo compagno Richard Remde, i proprietari del boxer morto inaspettatamente a causa di un tumore. I due umani non si sono però rassegnati di fronte alla scomparsa del cucciolone, ed hanno voluto ricreare il cane, servendosi della tecnica di clonazione, costata loro 67.000 sterline, circa 90.000 euro.

Mediante tale tecnica, sarebbe nato un cucciolo con lo stesso DNA di Dylan. Il nome del cucciolo è Chance, ed ha già un gemello, Shadow. I cuccioli dovranno rimanere in quarantena fino a quando non avranno sette mesi.

I cuccioli stanno molto bene.

fa sapere la coppia

E' stato denaro ben speso, e non vediamo l'ora che arrivino a casa... Altre persone potrebbero scegliere di spendere i loro soldi in modi diversi, ma questo è il modo in cui abbiamo scelto di spendere i nostri.

Cane clonato

via | Adnkronos.com, Sky.com,
Foto | da YouTube

  • shares
  • Mail